Ottimizzare l’installazione di Windows con NLite

Windows è un sistema operativo che è rivolto alla grande massa di utenti, al suo interno troviamo una serie di strumenti utili ma che non sempre utilizziamo, o perchè non ci interessano o perchè utilizziamo prodotti alternativi. Esiste un prodotto che ci permette di creare una copia di Windows “pulita”, ossia con al suo interno solamente quello che ci serve, dandoci inoltre la possibilità di aggiungere altro software (che quindi troveremo già installato) o di integrare gli aggiornamenti. Questo prodotto (freeware) si chiama nLite e lo potete scaricare dal sito del produttore.

Per utilizzare questo strumento dovete avere i seguenti prerequisiti:
Il pacchetto Microsoft .NET Framework 2.0 o una versione alternativa dello stesso messa a disposizione nel sito dell’autore.
Un computer con installato Windows 2000, Windows XP o Windows 2003
Una copia autentica di uno dei sistemi sopra elencati (Windows 2000/XP/2003)
Almeno 2GB di spazio libero sul disco

Installiamo e configuriamo :

Una volta scaricato il programma dovete ovviamente installarlo nel vostro computer, semplicemente seguendo i passaggi dell’applicazione di installazione. Dopodichè potete avviare il programma (ricordate che dovete installare anche il Framework 2.0).
Una volta avviato il programma ci propone una procedura automatica per configurare l’applicazione: innanzitutto ci chiederà di selezionare la lingua utilizzata (sempre che durante l’installazione abbiamo deciso di installare il pacchetto delle lingue)

Una volta confermata la lingua bisogna selezionare la cartella dove abbiamo copiato i file di installazione. Nella finestra successiva premiamo il pulsante sfoglia e andiamo a selezionare, dalla finestra che si apre, la cartella nella quale abbiamo copiato questi file.

Una volta confermata la lingua bisogna selezionare la cartella dove abbiamo copiato i file di installazione. Nella finestra successiva premiamo il pulsante sfoglia e andiamo a selezionare, dalla finestra che si apre, la cartella nella quale abbiamo copiato questi file.

Una volta selezionata la cartella attendiamo che il sistema analizzi i file; al termine ci mostrerà i risultati dell’analisi. Premendo il tasto avanti sarà possibile caricare delle configurazioni precedentemente salvate. Questo è utile se in passato abbiamo già configurato un’installazione e vogliamo utilizzare tutti gli stessi parametri; ovviamente la configurazione deve essere stata salvata.
Se non si vogliono caricare configurazioni allora semplicemente premiamo avanti.

Ci verrà proposto di selezionare che tipo di componenti installare.

Una volta terminata la configurazione è possibile passare a selezionare singolarmente i vari componenti.

Creare L’iso :

La cosa interessante di NLite è appunto il fatto che sia possibile creare una copia di Windows “leggera”, senza le cose che non ci interessano. NLite ci da la possibilità di selezionare uno ad uno i pacchetti che vogliamo installare e quelli che invece vogliamo eliminare. E’ praticamente impossibile scrivere una guida dettagliata su cosa elimiare e cosa no, anche perchè questo dipende molto dalla configurazione del computer e da come vogliamo configurare il nostro Windows; diciamo però che ci sono delle cose che non dovrebbero andar tolte: nell’elenco dei pacchetti infatti compaiono delle voci in rosso; queste voci andrebbero lasciate e se tolte possono causare instabilità al sistema o il mancato avvio.

Una volta impostati i componenti da non installare (da notare appunto che i componenti selezionati non verranno installati) è possibile impostare alcune features di avvio (sempre che nella fase di configurazione l’opzione sia stata abilitata): è possibile inserire direttamente il Product Key, gli utenti del computer (con la relativa password), impostare il tema di windows, configurare le impostazioni della rete e l’appartenenza del computer a reti o domini, impostare la risoluzione dello schermo e altre cose. Tutto questo permetterà di installare Windows senza dover inserire manualmente le informazioni durante l’installazione e farà si che una volta completato il processo di installazione il computer sia già operativo, con tutto impostato secondo le nostre esigenze.

Andando avanti sarà possibile impostare alcuni parametri dell’installazione, come la cartella di sistema e altre cose, che consentono tra l’altro di installare automaticamente anche service pack e aggiornamenti di Windows.

Proseguendo si passa a configurare il sistema operativo: è possibile selezionare i servizi e i programmi da far partire all’avvio, le opzioni di accesso, le opzioni dell’ambiente Windows, configurare il menu di avvio a quant’altro. Infine si passa alla creazione della copia “pulita” di windows. Il processo può durare parecchio, in base alle opzioni selezionate e in base al computer in uso.

Una volta finito il processo ci viene data la possibilità di creare un’ISO del nuovo sistema operativo. Questo processo creerà appunto un’immagine masterizzabile, che utilizzeremo per trasferire sul cd la nostra installazione di Windows. Prima di ritenere la versione di Windows appena creata “definitiva”, possiamo (sempre che ne abbiamo la possibilità) scrivere l’immagine su un cd riscrivibile e provarlo su un computer “muletto”.

Pacchetti aggiuntivi :

Visitando questo sito potete trovare molti pacchetti che vi permettono di integrare nella copia di XP il Service Pack 2 e tutti gli aggiornamenti rilasciati successivamente. Inoltre potete trovare dei pacchetti anche per altri software che normalmente non vengono installati con il sistema operativo. Così, almeno per le cose essenziali, non avete bisogno di perdere tempo a reinstallare tutto ogni volta.

Via|PC-Facile

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...