Apple · Vario

La casa del futuro, by Apple!

Avete presente come vi trovate in casa in questo momento? Magari circondati da Notebook, TV al LED accessoriata, Tablet, Smartphone e così via? Vi sembra forse esagerato che siamo così intinti di tecnologia al giorno d’oggi, considerando come tutta questa roba ha certamente un peso sulla nostra vita? Apple ha una risposta a tutte queste domande. Ed attualmente, è una risposta che va verso il definitivo aumento della tecnologia che ci circonda: la casa creata da Apple!

E’ proprio come pensate: una casa tutta equipaggiata dalla mela morsicata. Si tratta di qualcosa di definitivamente interessante, anche se al momento devono ancora presentarla. In qualche piccola anticipazione Apple ha detto che questa casa ha una moltitudine di funzioni che vengono regolate via i dispositivi muniti di iOS, il sistema operativo dell’Apple. Che sia Smartphone o Tablet, è uguale. Uno dei vantaggi dell’avere un solo sistema operativo per tutti i prodotti principali…

Apple-casa-intelligente

Questa è una scelta di puro, definito “Default” considerando che Google sta mettendo anche lui a punto comprando varie aziende che s’occupano di decorazione casalinga ed altro ancora. Ma sarà una battaglia decisamente interessante, constatando che l’Apple giudica il controllo multiplo di prodotti “Universali” piuttosto caotica e che può provocare non pochi problemi per la sicurezza o la comodità del singolo utente. Un solo marchio, un solo prodotto, tante funzionalità: questo è il messaggio che l’Apple vuole lasciare al mondo.

Adesso perciò la corsa è proprio alla creazione della casa perfetta. Mentre Google deciderà di produrre vari accessori e mobili equipaggiati con tecnologia Android, Apple prenderà la sua via facendo lo stesso ma tenendo sempre la loro legge dell’approvazione stretta dei loro prodotti. Alla fine è difficile dichiarare il vincitore già da adesso, e per il momento non possiamo far altro che rimanere a guardare. La presentazione della casa By Apple non è molto lontana.

Via|Technotizie

Annunci
Ipod

Recensione : IPod Nano di 3a generazione

L’iPod nano di 3a è il miglior aggiornamento che si potesse fare alla generazione precedente di iPod. Un pò più corto (circa 2 cm in meno) del modello precedente, ed un pò più largo (appena 1 cm), ma estremamente maneggevole e con un display decisamente leggibile ed incredibilmente luminoso.
L’esterno è leggermente cambiato, sopra rimane l’alluminio satinato con gli angoli stondati (un pò come il modello di 1a generazione), mentre il sotto è in acciaio tirato a specchio, come gli altri iPod.
La rotellina di scorrimento perde qualche millimetro in altezza, mentre il pulsante centrale rimane della stessa dimensione. L’attacco per gli auricolari (sempre quelli di serie) è rimasto posizionato sotto all’iPod, insieme al ridisegnato sistema di bloccaggio e al connettore per il cavo di alimentazione/trasferimento dati.

Il software di gestione
Rinnovato completamente anche il software di gestione dell’iPod, che adesso è molto più spettacolare. Il display dell’iPod nano è diviso verticalmente in due parti uguali, nella parte di sinistra sono posizionate le solite voci di gestione (playlist, artisti, album, etc) e dall’altra uno slide show delle copertine degli album, dei frame dei video o delle foto che avete caricato nell’iPod. Una altra nuova e spettacolare funzione è quella del coverflow (la stessa che c’è su iTunes), che vi permette di sfogliare le copertine degli album. Spettacolare, ma non è che sia utilissima… specialmente se avete qualche migliaio di copertine da sfogliare.
Un piccolo problema di lentezza a nostro avviso colpisce la navigazione, rendendola più lenta rispetto ai modelli precedenti di un secondo o due, quando da un brano che si sta ascoltando si vuole tornare indietro premendo menù sulla ghiera, spesso l’attesa si fa un pò lunghetta.
bello anche il dettaglio della copertina in 3D quando si sente una canzone.
Una nuova aggiunta utilissima invece è la funzione di ricerca, praticamente è possibile mettere una parola o pochi caratteri, ed in pochi istanti l’iPod vi trova tutte le canzoni che contengono quella parola o quei caratteri (anche uno solo volendo…). La ricerca viene effettuata tra i titoli dei brani, i nomi dei cantanti ed i video (podcast compresi).
Tra le novità introdotte in questa nuova versione d’iPod, troviamo 3 nuovi giochi, decisamente più “appetibili” di quelli installati nelle versioni precedenti.
Adesso finalmente anche l’iPod nano può installare i giochi che è possibile acquistare sull’iTunes Store, facendo però attenzione alla compatibilità con il proprio modello d’iPod.

L’usabilità
Il nuovo iPod nano supera brillantemente il test “tasca dei Jeans”, nonostante le sue dimensioni allargate, ma un pò meno lungo, a prima vista potrebbe sembrare un pò fastidioso da utilizzare tutti i giorni. Invece proprio le sue dimensioni fanno in modo che ve lo possiate letteralemnte dimenticare nella tasca dei Jeans davanti e comodamente sedervi senza avere nessun fastidio.

I colori
Rinnovati i colori delle custodie, infatti l’iPod nano è disponibile in grigio, celeste, verde, nero e rosso.

Capienza
La capienza del nuovo iPod nano è di 4 Gb (solo il modello grigio), e di 8 GB.

Che altro dire, con il suo prezzo di 149 € per il modello base, è il lettore mp3 qualitativamente superiore ad un prezzo abbordabile che esista in commercio.

Pregi: Maneggevole, riproduce video, molto luminoso.
Difetti: Se usato al massimo della luminosità l’uso della batteria si riduce parecchio, il retro dell’iPod tende a graffiarsi facilmente.

Via|IpodMania

Linux · Msn

aMSN

aMSN è un software libero di instant messaging che utilizza il protocollo di comunicazione MSN.
Il motivo della suan nascita era quello di facilitare l’uso per i nuovi utenti del sistema operativo GNU/Linux abituati al programma WLM di Microsoft.
aMSN è disponibile per GNU/Linux,Macintosh e Windows, e piattaforme che supportano il Tcl/Tk 8.4 o superiore.

Caratteristiche tratte dal sito ufficiale :

– Messaggi personali
– Ricezione dei messaggi da utenti “invisibili”
– Invio di messaggi anche ad utenti non connessi, i quali li visualizzeranno al momento della loro connessione
– Trasferimento di file
– Invio o ricezione delle immagini attraverso una webcam
– Invio e ricezione di “trilli”,
– Invio e ricezione di faccine ed emoticon anche animate
– Invio e ricezione di messaggi vocali registrati attraverso un microfono (durata massima di 15 secondi)
– Possibilità di rileggere i messaggi inviati e ricevuti
– Supporto alle immagini utilizzate come avatar e possibilità di rivedere tutti gli avatar utilizzati da un determinato utente
– Più conversazioni nella stessa finestra, organizzate in tab.
– Skin personalizzabili
– Supporto nativo ai plugin
– Invio di numerosi trilli nel giro di pochi secondi
– Assegnazione a un emoticon di una scorciatoia lunga più di 7 caratteri
– Supporto stati personalizzati
– Segnalazione dei propri contatti che hanno rimosso dalla loro lista il contatto in uso
– Segnalazione di inizio (quando un contatto apre una finestra senza digitare nulla) o di termine (quando l’altro contatto chiude la finestra) di una conversazione.

Sito Ufficiale :

http://www.amsn-project.net/

Download :

http://www.amsn-project.net/download.php

Skin,Plugin :

http://www.amsn-project.net/skins.php
http://www.amsn-project.net/plugins.php

Chat

X-Chat

X-Chat è uno dei client IRC più popolari per i sistemi Unix ed è un software libero.
Disponibile anche per Microsoft Windows e per Mac OS X.
Ha una interfacca tabbed, supporta server multipli e fornisce un alto livello di configurabilità.
È rilasciato sotto la licenza GNU GPL e usa il toolkit GTK+ per la propria interfaccia grafica.

XChat supporta lo scripting tramite numerosi linguaggi di programmazione: Perl, Python, Tcl e Ruby, che sono disponibili come plugin esterni.

Da qualche anno la versione ufficiale per Windows di XChat è diventata shareware, e necessita di un pagamento dopo 30 giorni di prova per continuare ad essere utilizzato,proprio come mIRC.

Alcuni Screenshot presi dal sito Ufficiale :

Linux:

Windows:

https://i1.wp.com/img357.imageshack.us/img357/632/screen2iy5.png

Mac OS X:

Ecco anche i link :

Sito Uffiliciale :  http://www.xchat.org/

Forum : http://forum.xchat.org/

Pagina per i Download : http://www.xchat.org/download/