Internet · Vario

Fan,followers e scambio visite gratis!

Esistono metodi a pagamento e gratis in giro per il web che permettono di fare una specie discambio di traffico e fan sui social network, tutti collegati l’uno con l’ altro tramite una programmazione fatta su misura per raggiungere questo obiettivo.

L’unico punto a sfavore sono le ore che di solito si devono spendere cliccando per ottenere lo scambio di punti o monete in ogni sito per avere un credito da offrire alla gente che a loro volta clicca e segue i nostri siti.

Il sistema è abbastanza semplice: uno si registra ad un sito di scambio, ottiene punti, monete o crediti (in qualsiasi modo vengano chiamati) e offre una quota di punti a tutti coloro che cliccheranno i propri collegamenti (Facebook, Google+, Twitter, youtube oppure traffico web) pagando ad ognuno la quota di punti proposta.

Per ottenere punti si deve fare lo stesso  ma al contrario, cliccare sui siti degli altri e ottenere i punti offerti.

Ovviamente più alta sarà la tua quota di crediti e più si apparirà nei primi posti e questo farà si che la gente clicchi più facilmente sui propri  link.

LISTA DEI SITI [OTTOBRE 2013] :

http://freelikes4you.com/

http://addmefast.com/

http://www.scambiofan.com/

http://socialmediaexplode.com/

http://be-popular.net/

http://socialsmash.net/

http://www.inetjunkie.com/

http://www.like4like.org/

http://www.fanslave.net/

http://www.piufan.it/

http://hubhits.com/

Annunci
Internet

Tanti link in uno solo: scopriamo Shrink2One.com!

Classico scenario che capita all’utente medio di Twitter: vuole postare dei link e, malgrado ci sia il servizio che accorcia gli indirizzi, i caratteri a sua disposizione terminano. E’ quindi costretto a scrivere tre o quattro messaggi, pieni zeppi di URL.

Eh si, può capitare spesso questo. Twitter è un servizio niente male, ma il fatto che ci sia un limite abbastanza basso per il numero di lettere e spazi da scrivere, delle volte limita molto. O forse no? No, se usiamo Shrink2One!

Shrink2One è un servizio che ci permette di integrare in un solo link numerosi altri indirizzi web. Per utilizzarlo basta recarci sul sito, inserire sottoforma di elenco tutti gli URL che desideriamo e cliccare su “Shrink URL”.

Il sito genererà un link, molto breve, che porterà ad una pagina contenente tutti gli altri indirizzi inseriti e sarà disponibile a tutti gli utenti che vi vorranno accedere, compresi quindi gli amici e i parenti ai quali segnaleremo il contenuto.

Ma non finisce qui: potremo infatti inserire un titolo e soprattutto una password alla pagina che sarà creata, quest’ultima feature molto importante nei casi in cui ci sia l’esigenza di tenere segreti o comunque ristretti a pochi intimi i contenuti linkati.

Questo servizio potrà risultare molto utile a coloro che, oltre al già citato Twitter, utilizzano altri siti di microblogging o programmi di instant messaging e non vogliono, per comodità o per limiti imposti, ripetere, magari a più amici – e quindi trasformando questo compito in un alquanto scocciante noia – diverse volte la scrittura dei link da segnalare.

Via|Geekissimo

Internet

25 Proxy server per navigare anonimi [2014]

Le popolari reti sociali e i servizi di bookmarking come MySpace, Facebook, Digg, StumbleUpon,ecc. solitamente vengono bloccati nelle scuole e nei luoghi di lavoro. Un modo per scavalcare questo blocco, è quello di utilizzare un server proxy.

Un altro vantaggio dei proxy web è che aiutano l’utente a tutelare la propria identità online. Essi nascondere l’ indirizzo IP, consentendo di navigare camuffati sul web. Esistono molti di questi servizi anche gratuiti, purtroppo molte volte può capitare che il server sia down, e quindi non possiamo usare il proxy. Ecco allora un elenco di 25 web proxy che puoi utilizzare per accedere a siti bloccati, cosi se uno di questi non è accessibile, puoi immediatamente provarne un altro.

Ultimo aggiornamento : [19/07/2014]